creare un blog

Perché dovresti creare un blog?

In questo articolo parlerò del Perché dovresti creare un blog e del motivo che mi a spinto in questi anni a scrivere per aiutare gli altri.

Scrivere articoli è una delle cose che mi crea più soddisfazione nel mio lavoro, sembrerà strano perché in realtà il mio lavoro è fare fotografie, nello specifico fotografie di famiglia.

Perché hai un blog se sei un fotografo?

Ho sempre trovato un’analogia tra scrivere e fotografare, entrambi i mezzi di comunicazione li ho sempre usati per aiutare gli altri.

Pensavi ti dicessi che entrambi i mezzi raccontano una storia?

E’ altrettanto vero ma non è forse il motivo per cui li ho usati io.

Con la fotografia ho sempre aiutato le famiglie che mi hanno scelto come loro fotografo creando per loro un ricordo che potesse durare per sempre, ti sembra poco?

Con la scrittura ho invece sempre aiutato chi sul web stesse cercando una soluzione per i suoi problemi e molti in questi anni mi hanno contattato per ringraziarmi, non ti nascondo che solo questa “ricompensa” sarebbe sufficiente per farmi scrivere per tutta la vita.

Ho sempre scritto sui blog

Questo in cui stai navigando ora non è il primo blog che ho aperto, ce ne sono stati 4 prima, due di essi non esistono più perchè quando ho cominciato a scriverli ero molto più giovane e con il tempo li ho trascurati fino a farli morire.

Il terzo blog è fabioarimatea.it, il mio blog dedicato alle fotografie di famiglia, che amo e che mi permette di conoscere tante famiglie nuove ogni mese, il quarto è quello in cui ti trovi le quale aiuto nella comunicazione i fotografi.

Perché dovresti creare un blog?

Ci sarà sempre qualcuno dall’altra parte dello schermo del tuo computer che si trova nella situazione in cui eri tu prima che trovassi la soluzione, dunque ci sarà sempre qualcuno interessato alle tue esperienze e di come hai fatto a superare il problema che ti affliggeva.

Non ti resta che capire qual è l’esperienza che hai ottenuto che potrebbe essere utile ai tuoi lettori.

Creare un blog vuol dire aiutare il prossimo

Prima di aprire un blog infatti dovresti pensare che la tua esperienza potrebbe essere utile ad una specifica nicchia di persone.

Per questo dettaglio ho scritto una guida sul tuo cliente ideale che potrebbe esserti davvero utile.

Il secondo step sarà rivolgerti a loro cercando di spiegargli nel dettaglio come sei riuscito a fare quello che hai fatto per risolvere i tuoi piccoli o grandi problemi.

Grazie a questo nel tempo coltiverai un gruppo di persone interessate a ciò che hai da dire e che ti seguirà per quello che dici e per quello che sei.

E io cosa ci guadagno?

Il blog è l’investimento più importante della tua carriera.

La caratteristica più importante di internet è che i contenuti che realizzi resteranno potenzialmente per sempre online costruendo così giorno dopo giorno la tua credibilità.

Ogni contenuto, articolo o video che crei ti servirà per metterti in mostra e dimostrare a tutti ciò che sei in grado di fare.

Diffondendo le tue competenze articolo dopo articolo dimostrerai che sei esperto nel tuo settore e man mano riuscirai a trovare persone interessate anche a ciò che vendi.

Qual è il primo passo dopo aver aperto il blog?

Il primo passo che devi fare dopo aver aperto il tuo blog è quello di creare un piano editoriale, un documento che descrive gli obiettivi del tuo blog, come interagisci con i tuoi lettori (Il tuo tono di voce) e la tipologia di contenuti in esso contenuti.

Se vuoi approfondire l’argomento vai a questo articolo! Il piano editoriale del tuo blog

Conclusioni

Spero che questo articolo ti possa essere stato utile, ti saluto e ti invito a leggere altri articoli sul web!

Quest’anno ho creato un gruppo segreto per fotografi, tutti i giorni entrano nel gruppo tantissime persone interessate a argomenti di marketing proprio come te.

Il gruppo è 100% gratuitoFai click qui per iscriverti!

Iscriviti alla News Letter

I Miei Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *